Vacanze in auto: tutti i controlli necessari prima della partenza, freni inclusi

MyMi News
Condividi
Tutti i controlli necessari prima della partenza, freni inclusi, e come procedere con l'acuqisto online di eventuali pezzi di ricambio

Le tanto desiderate vacanze sono ormai prossime quasi per tutti e, come ogni anno, saranno tantissimi gli italiani che raggiungeranno su quattro ruote la meta prescelta per le proprie ferie (secondo l’agenzia giornalistica AGI, il 57% dei 500 italiani intervistati).

Se fate parte di questo gruppo di vacanzieri, allora ci sono alcuni importanti consigli che potranno esservi utili.

Oltre a prenotare l’hotel vista mare – o lago, o montagna -, a informarsi sui posti e gli itinerari più gettonati del luogo di villeggiatura che si sta per raggiungere e al doveroso shopping pre-partenza, infatti, è fondamentale non dimenticare di prendere i giusti accorgimenti per viaggiare sicuri in auto.

Cosa controllare prima di mettersi in viaggio?

Prima di partire per le vacanze in auto, o comunque prima di affrontare qualunque percorso medio-lungo su strada, è fondamentale verificare che la revisione non sia scaduta – è obbligatorio farla la prima volta dopo 4 anni dall’immatricolazione del veicolo e ogni 2 anni per le volte successive. In caso fosse scaduta, rivolgetevi a un’officina che effettuerà tutti i controlli necessari sotto l’aspetto della sicurezza, dei consumi e dell’ambiente, evitandovi inoltre di incappare in multe salate.

Se invece la revisione risulta in regola, ricordatevi comunque di verificare periodicamente i livelli di acqua e olio, lo stato di pneumatici vetri, quello di carica della batteria, soprattutto se ha più di tre anni (la durata media va infatti dai 3 ai 5 anni), e delle luci di tutti i fanali.

sistema di frenata autoPoi ci sono i freni, il cui malfunzionamento può causare danni al veicolo e, ancor peggio, può essere molto pericoloso per le persone, sull’auto e fuori. Occhio, dunque, allo stato dei dischi freno, così come delle pastiglie, ossia i componenti del freno a disco più sollecitati al momento della frenata, quindi particolarmente soggetti a usura.

Ricambi auto online

Di norma la verifica dei dischi – e delle pastiglie – dei freni deve essere effettuata ogni 30.000 km, un tipo di controllo che può essere svolto in autonomia: basta sapere la quota minima dello spessore del disco definita dal costruttore ed essere in possesso di uno strumento di misura chiamato micrometro o calibro a corsoio. Una volta stabilito che la quota minima viene superata, o se il disco risulta rigato (in genere a causa di pastiglie troppo consumate), la sostituzione è vivamente consigliata.

Quindi, se intendete procedere con il prossimo passo sempre in autonomia, una valida e consigliata soluzione è quella di acquistare online il pezzo da sostituire attraverso una piattaforma di e-commerce specializzata in ricambi auto, ad esempio su questo sito: www.AutoPezziStore.it. Potrete così scegliere il pezzo che vi serve in base alla marca e al modello della vostra auto, riceverlo in Italia e all’estero entro 1-2 giorni lavorativi dalla data del pagamento e, inoltre, risparmiare, grazie ai prezzi scontati sui ricambi disponibili.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

Con l’incredibile show acrobatico delle Frecce Tricolori e la musica della Rockin’1000, la grande festa d’inaugurazione del ‘nuovo’ aeroporto milanese

MyMi News

12/10/2019

© Copyright Mymi - Powered By