Storie Digitali @Museoscienza

Arte e cultura
Condividi
Un progetto a 360° che raccoglie esperienze e narrazioni legate al Museo raccontate attraverso i linguaggi del digitale. Ecco rubriche e appuntamenti
Un progetto a 360° che raccoglie esperienze e narrazioni legate al Museo raccontate attraverso i linguaggi e le tecnologie del digitale

Mercoledì 4 novembre il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia presenta Storie Digitali @Museoscienza, un progetto che diventa parte integrante della sua offerta culturale.

Frutto di più di 20 anni di azione e riflessione del Museo sull’uso dei linguaggi e tecnologie digitali che verranno raccontati a 360°, il progetto raccoglie l’eredità di #storieaportechiuse, il format nato durante i mesi di chiusura del Museo che ha visto la pubblicazione di 150 storie originali raggiungendo 4 milioni di visualizzazioni. Un progetto che ne prosegue il cammino introducendo nuovi temi e contenuti.

Storie Digitali @Museoscienza

Le Storie Digitali @Museoscienza vivranno sia in una sezione dedica all’interno del sito web del Museo (www.museoscienza.org), che sui suoi canali social FacebookInstagramTwitter e Youtube con rubriche regolari e un hashtag comune aggregatore (#StorieDigitali).

Il sito web del Museo raccoglierà tutte le Storie Digitali, rendendole consultabili, a partire dal 4 novembre, attraverso delle categorizzazioni per tipologia di rubrica, di linguaggio e di tematica; a partire dal mese di gennaio 2021 sarà successivamente possibile anche una selezione tramite tempo e modalità di fruizione.

Rubriche e appuntamenti di novembre:

Le rubriche di Storie Digitali saranno di tre tipologie:

  • il lunedì, con Storie Scelte (#StorieScelte), sarà dedicato a un contenuto a scelta tra i temi, format e linguaggi digitali del Museo per iniziare la settimana con un’esperienza interattiva o una storia di scienza. Nelle prime puntate si parlerà di lanciatori nello spazio, entreremo nei treni con un’app in realtà aumentata e scopriremo le missioni all’interno di una futuristica base sul pianeta Marte
  • il mercoledì sarà la giornata dell’attualità scientifica (#StorieAttualità) con Barbara Gallavotti, giornalista scientifica, autrice di Superquark RAI e consigliere per il coordinamento scientifico del Museo
  • il sabato verrà dedicato agli approfondimenti tramite podcast (#StorieInPodcast), iniziando dalla serie La Scoperta del Cielo, un viaggio astronomico, guidato dal curatore Luca Reduzzi, che parte dalle esposizioni del Museo per arrivare nelle profondità dell’Universo. 

Gli appuntamenti in programma a novembre sono: 

  • 7 novembre “Osservare e rappresentare il cosmo: da Galileo ai satelliti artificiali”, 
  • 14 novembre “L’anno geofisico internazionale del 1957 e la nascita dell’era spaziale”, 
  • 21 novembre “Più Spazio per tutti; i satelliti italiani San Marco e Sirio”, 28 novembre “Origine e sviluppo delle prime attività aerospaziali nazionali”.

Da mercoledì 4 novembre 2020
Sui canali online e social del Museo

Ecco tutte le coordinate per seguire rubriche e appuntamenti: 
www.museoscienza.org || Facebook / Instagram / Twitter / Youtube

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



24/11/2020
21:00
Milano, Lombardia, Italia

MUSEOCITY presenta Connessioni culturali

Passeggiate insolite e percorsi d’arte: 4 incontri virtuali alla scoperta di Milano organizzati da MuseoCity e Milanoguida, ogni martedì dal 24 novembre

Arte e cultura

24/11/2020

© Copyright Mymi - Powered By