Skyline di Milano: i 5 grattacieli più belli del capoluogo lombardo

MyMi News
Condividi
Skyline di Milano. La speciale classifica dei 5 grattacieli più belli: scopri gli affascinanti luoghi dove poter toccare il cielo con un dito diventa realtà
La classifica dei 5 grattacieli di Milano. Come toccare il cielo con un dito.

Milano è cambiata, il capoluogo lombardo assomiglia sempre più ad una metropoli internazionale. A dare una grossa spinta a questa definizione, lo Skyline di Milano ha giocato un ruolo fondamentale.

Vi avevamo lasciato con le migliori terrazze dove gustarsi un aperitivo, ora vi portiamo davvero in cielo. I grattacieli a Milano stanno popolando la città, ma quali sono quelli più belli? Quali sono i grattacieli che tolgono davvero il fiato?

Ecco i 5 che consideriamo più belli e significativi.


Skyline di Milano: Come è cambiata Porta Nuova

BOSCO VERTICALE

Il Bosco Verticale è l’edificio-prototipo di una nuova architettura della biodiversità, che pone al centro non più solo l’uomo, ma il rapporto tra l’uomo e altre specie viventi.  Il primo caso costruito, a Milano nell’area Porta Nuova, è formato da due torri alte 80 e 112 m, che ospitano nel complesso 800 alberi. Una vegetazione equivalente a quella di 30.000 mq di bosco e sottobosco, in una superficie urbana.

Nelle varie stagioni, le variazioni nel colore e nelle forme della struttura vegetale generano un grande landmark cangiante, fortemente riconoscibile anche a distanza: caratteristica che ha generato in pochi anni l’immagine del Bosco Verticale come nuovo simbolo di Milano. Da annoverare sicuramente nello skyline più bello di Milano.

skyline di Milano: Bosco verticale

 

TORRE UNICREDIT

Realizzata nell’ambito del progetto Distretto Porta Nuova, Unicredit Tower è un altro simbolo della modernità milanese. Un’ innovativa forma sinuosa e la riconoscibilissima guglia (o Spire) sulla sommità, una sorta di elemento spirale che si assottiglia a punta verso l’alto. L’inserimento di led permette la sua illuminazione anche di notte, fornendo davvero una vista suggestiva.

Interamente ecosostenibile, con i suoi 231 metri è il secondo grattacielo più alto d’Italia.

skyline di milano torre unicredit

 

TORRE DIAMANTE

A pochi passi dalla Torre Unicredit, si tratta di uno degli edifici che scandisce il nuovo skyline di Porta Nuova. 28 piani che colpiscono fin da subito per la sua forma sfaccettata, che ricorda proprio un diamante. I materiali che compongono il diamante sono pensati per essere interamente sostenibili, ogni dettaglio è ideato apposta per essere eco-friendly.

140 metri di architettura moderna.

skyline di milano torre diamante

Skyline di Milano: La riqualifica di Citylife

TORRE ISOZAKI

La Torre Isozaki, è uno dei grattacieli che ha contribuito ad arricchire e modificare lo skyline della città di Milano.  Distribuita su 50 piani completamente illuminati dalla luce naturale, con panoramiche di grande suggestività. La torre è il fulcro dell’importante processo di riqualificazione urbana “CityLife”.

Con i suoi 242 metri di altezza, è il grattacielo più alto d’Italia.

skyline di milano torre isozaki

 

TORRE HADID

Un’opera che si distingue per essere uno dei primi progetti al mondo di una torre in torsione interamente in calcestruzzo.

Il tratto peculiare di questa torre è ovviamente la torsione che le ha dato il sopranno di “lo storto”, ma altrettanto importante e contestata, è l’enorme insegna rossa sopra la sua sommità.

177 metri sviluppati verticalmente con un dinamico movimento di torsione. Lo Skyline di Milano non sarebbe lo stesso senza la Torre Hadid.

skyline di milano torre hadid

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By