Skrei – Il viaggio

Arte e cultura
Condividi
Da Roma e Venezia fino alla Norvegia, il racconto fotografico di Valentina Tamborra incentrato sul 'viaggio', tra migrazioni, uomini, luoghi e tradizioni
Da Roma e Venezia fino alla Norvegia, il racconto fotografico di Valentina Tamborra incentrato sul 'viaggio', tra migrazioni, uomini, luoghi e tradizioni

Si consiglia di verificare sul sito di Fondazione Stelline gli aggiornamenti su date e orari in base al nuovo DPCM 

*********

Nuovo appuntamento con la fotografia contemporanea alla Fondazione Stelline, che dal 3 al 22 novembre presenta la mostra “Skrei – Il viaggio”.

Un viaggio fotografico, quello raccontato da Valentina Tamborra, che da Roma e Venezia arriva fino alle Isole Lofoten, sulle tracce della storia avventurosa del navigatore Pietro Querini.

Mostra Valentina TamborraIl percorso della mostra si sviluppa attorno a circa 40 scatti della fotografa milanese, alcuni di grande formato, che ruotano intorno al tema del viaggio, appunto, come citato nel titolo. Skrei, infatti, è il nome di un particolare tipo di merluzzo norvegese e deriva da un antico termine di origine vichinga che significa “viaggiare” nel senso di migrare. Il navigatore Pietro Quarini, naufragato nelle vicinanze delle isole di Lofoten nel 1432, al suo ritorno a Venezia esportò proprio questo pesce, segnando le sorti culinarie dello stoccafisso nella tradizione italiana.

La mostra, a cura di Roberto Mutti, e organizzata e promossa in collaborazione con Norwegian Seafood Council e con Tørrfisk fra Lofoten AS, è dunque un racconto fotografico che illustra migrazioni, uomini, luoghi e tradizioni, motivo di scambio e incrocio di mondi.

Accompagna la mostra un catalogo edito da Silvana Editoriale.

In mostra dal 3 al 22 novembre 2020
Orari: dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00
Ingresso gratuito (contingentato)

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme sanitarie vigenti

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 03 novembre 2020 - 10:00
al 18 novembre 2020 - 18:00
Fondazione Stelline, Corso Magenta 61, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



26/11/2020
18:00
Triennale, Viale Emilio Alemagna, Parco Sempione 6, Milano

Triennale Upside Down: A New European Bauhaus

“A new European Bauhaus”, un ciclo di conferenze digitali con le rappresentanze diplomatiche e culturali dei paesi europei, nell’ambito di Triennale Upside Down

Arte e cultura

26/11/2020



24/11/2020
21:00
Milano, Lombardia, Italia

MUSEOCITY presenta Connessioni culturali

Passeggiate insolite e percorsi d’arte: 4 incontri virtuali alla scoperta di Milano organizzati da MuseoCity e Milanoguida, ogni martedì dal 24 novembre

Arte e cultura

24/11/2020



25/11/2020
09:00
PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea, Via Palestro 14, Milano

Zehra Doğan – Il tempo delle farfalle

Il video della performance dell’artista curda Zehra Doğan il 25 novembre sul sito del PAC per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Arte e cultura

25/11/2020



26/11/2020
09:30
Mudec, Via Tortona 56, Milano

Robot – The human project

Un percorso che illustra l’incessante aspirazione a creare automi, i risultati e le questioni etiche e sociali intorno al tema

Arte e cultura

26/11/2020

© Copyright Mymi - Powered By