Pirelli Cinturato, compie 70 anni, uno dei vanti milanesi

MyMi News
Condividi
Quest'anno festeggia il 70esimo compleanno: parliamo del Pirelli Cinturato, la gomma che continua a evolvere e conquistare consensi e successi.

È un’icona del made in Milano, diventata poi simbolo più ampio della capacità creativa e produttiva di tutta Italia, e proprio quest’anno festeggia il 70esimo compleanno: parliamo del Pirelli Cinturato, la gomma che continua a evolvere e conquistare consensi e successi.

Debutta la nuova generazione di Pirelli Cinturato

Prima di volgere il nostro sguardo al passato, è bene infatti parlare delle ultime novità che arrivano dalla Casa della P Lunga: il nuovo Pirelli Cinturato P7, già in vendita nei circuiti fisici e online su www.euroimportpneumatici.com, è il modello chiamato a raccogliere una prestigiosa eredità e a portare avanti la tradizione.

Arriva il Cinturato P7

Si tratta di una gomma estiva dalle alte prestazioni, lanciata proprio in concomitanza del settantesimo anniversario del capostipite della nobile gamma Cinturato, e che in pochissimo tempo ha già ottenuto 60 omologazioni all’attivo. Merito delle sue caratteristiche tecniche e prestazionali messe a punto dal reparto Ricerca & Sviluppo degli ingegneri Pirelli, capaci di realizzare uno pneumatico ad alta impronta tecnologica che riesce a conciliare esigenze di guida diverse, a cominciare da efficienza sul bagnato e resistenza al rotolamento.

Le caratteristiche degli pneumatici

In particolare, questo nuovo pneumatico disegnato espressamente per auto premium migliora ancora le sue prestazioni in guida sul bagnato, aderenza, risposta all’aquaplaning e soprattutto in frenata: è infatti capace di ridurre di ben 4 metri lo stop di un veicolo lanciato a 100 km/h. Gli interventi di ottimizzazione rispetto alla generazione precedente hanno anche innalzato il livello di comfort acustico e plastico, garantendo una migliore capacità di assorbimento delle sconnessioni dell’asfalto, e incrementato del 6 per cento la durata della vita del battistrada in termini di chilometraggio percorribile, che quindi permette di ammortizzare l’investimento e ridurre la frequenza di sostituzione delle gomme.

In aggiunta a questi fattori specifici, il nuovo Pirelli Cinturato P7 conta ovviamente anche su alcuni dettagli distintivi del brand, come le tecnologie Run Flat e Seal Inside (che permettono di proseguire il viaggio anche dopo una foratura) ed è contraddistinto dalla marcatura Elect, che segnala i progettati di Pirelli dedicati anche ad auto elettriche o ibride plug-in.

La storia del Cinturato Pirelli

È quindi lunghissima la strada compiuta dal Cinturato in questi 70 anni di vita, da quel lontano 1950 in cui gli ingegneri Pirelli testarono i prototipi del “favoloso pneumatico che ha dentro la cintura di sicurezza”, come recitava la pubblicità dell’epoca. Il modello originario nascondeva infatti un cambiamento epocale, ovvero la struttura radiale creata con materiali di rinforzo misti, tessili e metallici, e conquistò subito automobilisti e Case produttrici.

70 anni di successi (e oltre)

Originariamente chiamata “battistrada 367” – e poi distribuita con il nome commerciale di “CA67” e con il più familiare termine Cinturato – la gomma viene subito scelta da Lancia e Mercedes, e le sue evoluzioni calzano tutte le più belle auto di quegli anni, come le Ferrari 250 GT e 400 Superamerica, le Lamborghini 400GT e Miura o le Maserati 4000 e 5000.

Considerato unanimemente il primo pneumatico sportivo della storia moderna, Cinturato è diventato il marchio più longevo della gamma Pirelli ed è stato per decenni l’immagine che ha rappresentato il brand nelle illustrazioni e nelle pubblicità. Il segreto di questo successo è stata anche la continua attenzioni alle evoluzioni tecnologiche e un processo di miglioramento continuo del prodotto, che ha portato fino alla nuova generazione che, a distanza di 7 decenni, ha il compito di innovare ancora il concetto di “pneumatico”.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By