Per un sorriso smagliante

MyMi News
Condividi
Per mantenere un sorriso smagliante, ecco consigli utili per un corretto comportamento quotidiano. Passo a passo i consigli utili per come lavarli.
Igiene e prevenzione, ecco consigli utili.

Un sorriso e una bocca sana determinano anch’essi il benessere di tutto il corpo. Infatti problematiche legate a denti e gengive possono avere ripercussioni gravi sull’intero organismo.

Sono necessarie semplici azioni quotidiane e piccoli accorgimenti per prevenire l’insorgere di molti problemi. In questo articolo parleremo infatti di igiene orale domestica.

Pulire i denti quotidianamente

Per prevenire l’insorgenza di problemi quali carie, tartaro o gengiviti è necessaria una corretta pulizia dei denti. La prevenzione inizia dalle nostre abitudini e, di conseguenza, una corretta igiene orale domestica è il punto di partenza.  È buona norma, infatti, lavare i denti almeno tre volte al giorno, a seguito dei pasti. Inoltre è consigliabile evitare pasti intermedi se non vi è la possibilità di lavare i denti.

Come si lavano i denti?

Per lavare correttamente i denti bisogna inclinare lo spazzolino a 45 gradi ed effettuare piccoli movimenti verticali. È importante che la pulizia coinvolga non solo i denti, ma anche le arcate interne e gli spazi interdentali.
Infine, è bene spazzolare anche la lingua per rimuovere i batteri e prevenire l’alitosi. Il lavaggio dei denti richiede in media 2-3 minuti.

Cosa si usa per lavare i denti?

Per una corretta igiene orale abbiamo bisogno di quattro strumenti: lo spazzolino, il dentifricio, il filo interdentale e il collutorio.

  • Spazzolino: la scelta dello spazzolino giusto è molto importante per una corretta igiene orale. È necessario che lo spazzolino abbia setole in grado di garantire una corretta pulizia dei denti. Infatti si raccomanda di cambiare lo spazzolino ogni due mesi.
  • Dentifricio: esistono diverse tipologie di dentifricio. Ad esempio esiste il dentifricio sbiancante, o quello per combattere la sensibilità dentale. Un dentifricio di qualità aiuta a combattere la placca e rafforzare i denti.
  • Filo interdentale: il filo interdentale è utile per rimuovere residui tra gli spazi interdentali. Inoltre è utile per contrastare carie, placca e tartaro.
  • Collutorio: il collutorio è un liquido che serve a contrastare placca, carie e alito cattivo. Ovviamente non va inteso come sostituto dello spazzolino, bensì come integrazione.

Una corretta igiene orale è necessaria per scongiurare problemi come le carie e la placca, ma anche per evitare l’insorgere di patologie più gravi. Infatti una buona igiene orale è utile per la prevenzione della parodontite.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By