Mostre e non solo in Triennale: il programma dalla riapertura all’Estate

Arte e cultura
Condividi
Le mostre da visitare, la 4° edizione di FOG, l'avvio del palinsesto estivo e molto altro: ecco tutto quello che dove sapere sui prossimi mesi in Triennale
Le mostre da visitare, la 4° edizione di FOG, l'avvio del palinsesto estivo e molto altro: ecco tutto quello che dovete sapere sui prossimi mesi in Triennale

In concomitanza con la riapertura ufficiale delle sedi museali in zona gialla, anche Triennale Milano è tornata ad accogliere il suo pubblico il 27 aprile. E, come annunciato dal Presidente dell’istituzione milanese Stefano Boeri in sede di conferenza stampa, la programmazione dei prossimi mesi sarà ricchissima!

Boeri ha inoltre messo a disposizione la location in previsione delle nuove attesissime edizioni del Salone del Mobile e del Fuorisalone, confermate per settembre.

Il Museo sarà vistabile dal martedì alla domenica, con orario dalle 11.00 alle 20.00. L’ultimo ingresso è consentito alle 19.00 e per il sabato e la domenica scatta l’obbligo di prenotazione. Per un break tra una mostra e l’altra e per i buongustai, hanno anche riaperto il Caffè in Giardino (11.00-20.00) e il ristorante Terrazza Triennale – Osteria con Vista (12.00-22.00).

Le mostre in corso e in apertura a maggio

È stata prorogata al 12 settembre 2021 la grande retrospettiva dedicata ad Enzo Mari, che presenta oltre 60 anni di attività di uno dei principali maestri e teorici del design italiano.

Inaugurano invece a partire dalla prossima settimana quattro attesissime mostre che spaziano dal design all’architettura, dalle arti visive all’artigianato:

  • Vitrea. Vetro italiano contemporaneo d’autore
    (5 maggio – 22 agosto 2021)
    Secondo appuntamento del ciclo di mostre “Mestieri d’Arte & Design. Crafts Culture”, realizzato con Fondazione Cologni. La mostra riunisce le migliori produzioni artistiche contemporanee che rappresentano la maestria italiana nella lavorazione del vetro d’autore.
  • Les Citoyens, uno sguardo di Guillermo Kuitca sulla collezione della Fondation Cartier pour l’art contemporain
    (6 maggio – 12 settembre 2021)
    Seconda esposizione organizzata nell’ambito del partenariato della durata di otto anni che unisce Triennale alla Fondation Cartier di Parigi. L’esposizione presenta una selezione di 120 opere di 28 artisti della collezione dell’istituzione parigina, tra cui David Lynch, David Hammons, Francesca Woodman, Cai Guo-Qiang, Patti Smith, Agnès Varda, e Artavazd  Peleshyan.
  • Vico Magistretti. Architetto milanese
    (11 maggio – 12 settembre 2021)
    Mostra inizialmente prevista l’anno scorso per il centenario della nascita dell’architetto e designer milanese che proprio nel Palazzo dell’Arte mosse i primi passi della sua straordinaria carriera.
  • Carlo Aymonino. Fedeltà al tradimento
    (14 maggio – 22 agosto 2021)
    Esposizione incentrata su uno dei protagonisti dell’architettura italiana, capace di attraversare con tratto originale diverse fasi della seconda metà del Novecento. Attraverso questa mostra Triennale vuole far emergere la centralità dell’opera di Aymonino, la sua visione della città, il lavoro sulle periferie.

A queste mostre in fase di inaugurazione, si aggiunge poi la collezione permanente della Triennale, Museo del Design Italiano, una selezione dei pezzi più rappresentati e iconici del design made in Italy. Collezione che verrà ampliata grazie a nuove importanti acquisizioni e comodati, tra i quali opere di Carlo Mollino, Luigi Molinis, Ettore Sottsass, Nanda Vigo, Angelo Mangiarotti, Joe Colombo.

Il festival FOG, Triennale Estate e il programma radiofonico con Radio Raheem:

La riapertura al pubblico di Triennale Milano coincide con l’avvio di numerose iniziative trasversali e multidisciplinari: si torna quindi a vivere la cultura a 360°, senza tralasciare il divertimento.

Parte l’11 maggio la quarta edizione di FOG Triennale Milano Performing Arts. Il festival, curato da Umberto Angelini, pone l’attenzione sui diversi linguaggi del contemporaneo e sul dialogo con la città e la scena internazionale. A breve verrà comunicato il calendario degli eventi, che si susseguiranno fino al 21 luglio al Triennale Milano Teatro e nel Giardino Giancarlo De Carlo.

Torna, poi, Triennale Estate, oltre 5 mesi di programmazione (fino a metà ottobre) tra incontri, festival, proiezioni, spettacoli, concerti, performance, laboratori per bambini e molto altro. Il bellissimo Giardino di Triennale sarà lo spazio del museo naturalmente eletto per la stagione estiva. Stagione che si articolerà in una serie di format, in parte sviluppati in collaborazione con altre realtà culturali, come: Amici della Triennale, Comune di Milano, Arianteo, Radio Raheem, Fondazione Maimeri, Flash Art, ZERO, i Ludosofici.

Tra le novità in palinsesto, dal 26 maggio arriva Triennale Radio Show, il programma radiofonico che ogni mercoledì (dalle 10.00 alle 11.00) racconterà le attività tra mostre, design, musica e teatro. Alla conduzione Radio Raheem, che si conferma ‘radio in residence’ di Triennale Milano.

La programmazione espositiva di Triennale continuerà con le mostre che inaugureranno in autunno e con la ripartenza da ottobre della stagione teatrale di Triennale Milano Teatro. E poi, a maggio 2022, arriva la 23ª Esposizione Internazionale. Ma questa è tutta un’altra storia…

Intanto incominciate a godervi la primavera e l’estate in Triennale e nel suo Giardino!!!

Per infotriennale.org

di Carlotta Pistone

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



26/05/2021
10:00
Galleria di Arte Moderna, Via Palestro 16, Milano

Nairy Baghramian per Furla Series #03 alla GAM di Milano

L’artista visiva Nairy Baghramian protagonista del terzo episodio di Furla Series con una personale site-specific per gli spazi interni ed esterni della GAM

Arte e cultura

26/05/2021

© Copyright Mymi - Powered By