MEET: a Milano nasce il primo centro internazionale per la cultura digitale

Arte e cultura
Condividi
A Milano è nato MEET, una casa per la cultura digitale, nonché sede espositiva fisica, un laboratorio creativo che connette Milano al resto del mondo
A Milano è nato MEET, una casa per la cultura digitale, nonché sede espositiva fisica, un laboratorio creativo che connette Milano al resto del mondo

Un luogo di incontro fisico e virtuale, di scambio e confronto on line e on site attraverso digital experience, workshop, masterclass, attività formative e servizi creativi dedicati alle opportunità espressive e culturali del digitale.

Tutto questo e molto altro è MEET, il neonato centro internazionale per la cultura digitale di Milano, che ha preso il posto dell’ex Spazio Oberdan, nel cuore di Porta Venezia.

Ideato e presieduto dalla critica d’arte e umanista Maria Grazia Mattei, MEET è un progetto di Meet the Media Guru con Fondazione Cariplo.

Una casa per il digitale il cui scopo è stimolare unione e connessione da Milano verso il mondo e che vuole contribuire a colmare il divario digitale italiano partendo dal capitale umano, nella convinzione che l’innovazione sia un fatto culturale prima che tecnologico. Non a caso il claim scelto per il centro è “Humans MEET Digital”.

La sede del MEET, 1500 mq su tre piani in un edificio di inizio Novecento, è imperniato sulla spettacolare Living Staircase, la scala abitata capace di diventare di volta in volta teatro o spazio di lavoro, rafforzando l’idea di interconnessione e partecipazione. Elemento chiave del progetto è anche l’ImmersiveRoom, la sala immersiva dotata di 15 proiettori che offrono immagini estremamente luminose in 4K per una proiezione continua su tre pareti a 270°, e sul “Theater” da 200 posti con tre superfici di proiezione. Il centro di cultura digitale si è dato anche un soundscape originale, “MEET the Simphony”, registrato dalla sound designer Chiara Luzzana captando i rumori del MEET e di chi lo vive.  A dare il benvenuto al centro è il Bistrot ideato e gestito da mare culturale urbano con il concept “Food Balls” del food designer Martí Guixé e il design di Italo Rota.

I primi eventi in programma

Dal 31 ottobre nella sala immersiva di MEET è allestita l’installazione site-specific “Renaissance Dreams di Refik Anadol, il primo lavoro in Italia del media artist e regista turco, che vive e lavora a Los Angeles. L’opera è stata realizzata appositamente per MEET con un’intelligenza artificiale addestrata a generare forme dinamiche e sempre diverse. Il risultato è una “passeggiata” ipnotica sulle tracce della storia dell’arte italiana. “Renaissance Dreams” sarà aperta gratuitamente al pubblico fino al 10 gennaio 2021 (ingresso solo su prenotazione).

In scena anche la prima “virtuale” di Dance the Distance, la performance in realtà mista con danzatori distribuiti online e pubblico da remoto. Ideato e firmato dalla compagnia Ariella Vidach – AIEP Avventure in Elicottero Prodotti e co-prodotto da MEET, lo spettacolo sarà presentato al pubblico mercoledì 28 ottobre, giovedì 29 ottobre e venerdì 30 ottobre (ore 20.30) in diretta streaming sul sito di MEET.

Fra le proposte digital-first di MEET c’è il Simposio internazionale Industries meet creativity”, un think tank virtuale dedicato alla creatività come stimolo per ispirare l’innovazione nelle imprese italiane e nei settori produttivi in genere, chesarà trasmesso live sul sito di MEET con la possibilità di interagire con i relatori e gli altri partecipanti.

Infine, all’interno di MEET Cineteca Milano offrirà una programmazione autonoma dedicata al cinema contemporaneo.

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 19.00
Ingresso contingentato e solo su prenotazione

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 28 ottobre 2020 - 15:00
al 31 dicembre 2025 - 18:00
MEET, Viale Vittorio Veneto 2, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



24/11/2020
21:00
Milano, Lombardia, Italia

MUSEOCITY presenta Connessioni culturali

Passeggiate insolite e percorsi d’arte: 4 incontri virtuali alla scoperta di Milano organizzati da MuseoCity e Milanoguida, ogni martedì dal 24 novembre

Arte e cultura

24/11/2020



25/11/2020
09:00
PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea, Via Palestro 14, Milano

Zehra Doğan – Il tempo delle farfalle

Il video della performance dell’artista curda Zehra Doğan il 25 novembre sul sito del PAC per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Arte e cultura

25/11/2020



26/11/2020
09:30
Mudec, Via Tortona 56, Milano

Robot – The human project

Un percorso che illustra l’incessante aspirazione a creare automi, i risultati e le questioni etiche e sociali intorno al tema

Arte e cultura

26/11/2020

© Copyright Mymi - Powered By