Massimo Baraldi: “Tre giorni nella vita – Ritratti a 45 giri (al minuto)”

Arte e cultura
Condividi
Quarantuno personaggio nel volume di Baraldi che nel tempo di una canzone insegnano il senso delle cose con l’esempio delle loro vite
Quarantuno personaggio nel volume di Baraldi che nel tempo di una canzone insegnano il senso delle cose con l’esempio delle loro vite

Mercoledì 5 febbraio 2020 alla Fondazione Sozzani di Milano, si terrà l’incontro con Massimo Baraldi, autore del volume “Tre giorni nella vita”, Multimedia edizioni, insieme a Jean Blanchaert e Luciana Savignano.

Il giorno di una étoile è uguale a quello di un poeta? E corre più veloce un artista o un atleta? Valgono di più i giorni belli o quelli brutti? E di quelli così-così cosa ne facciamo, li buttiamo?

Quarantuno personaggi provenienti dallo sport, dallo spettacolo, dalla musica, dall’avventura e dalla cultura, provano a rispondere a queste domande condividendo tre giorni della propria vita con Massimo Baraldi: uno bello, uno brutto e uno così-così.

Il risultato? Ritratti di “quaranticinque giri al minuto” che nel tempo di una canzone insegnano il senso delle cose con l’esempio delle loro vite.

Tra i sorprendenti protagonisti (ognuno per una ragione diversa):

Marco Baliani (attore, drammaturgo e regista), Letizia Battaglia (fotografa), Nino Benvenuti (pugile), Jean Blanchaert (artista e gallerista), Leo Callone (nuotatore), Philippe Daverio (critico d’arte e scrittore), Emmanuelle de Villepin (scrittrice), Gian Maurizio Fercioni (scenografo, tatuatore e navigante), Ines Figini (sopravvissuta al lager e alla deportazione), fra Paolo Garuti (frate domenicano e docente di sacra scrittura), Ricky Gianco (cantautore), Rune Gjeldnes (esploratore polare), Jack Hirschman (poeta e rivoluzionario), Filippo La Mantia (oste e cuoco), Nicolai Lilin (scrittore e tatuatore), Rocky Mattioli (pugile), Chiara Montanari (capo spedizione in Antartide), Francesco Moser (ciclista), Paola Onofri (attrice), Graziano Rossi (pilota), Luciana Savignano (étoile), Andrée Ruth Shammah (regista teatrale e imprenditrice culturale), Guido Silvestri -Silver (fumettista), Natasha Stefanenko (attrice, presentatrice e modella), Gustav
Thöni (sciatore).

Mercoledì 5 febbraio 2020, ore 19.00
Ingresso libero

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 05 febbraio 2020 - 19:00
al 05 febbraio 2020 - 21:00
Fondazione Sozzani, Corso Como 10, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



11/09/2020
00:00
Fieramilanocity, Via Nicodemo Tranchedini, Portello, Milano, Lombardia, 20149, Italia

Miart e Milano Artweek edizione 2020

A settembre il mondo dell’arte sarà a Milano

Arte e cultura

11/09/2020



07/05/2020
09:30
Mudec, 56, Via Tortona, Zona Tortona, Milano

Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà

Al Mudec di Milano, in mostra la fotografa che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia contemporanea

Arte e cultura

07/05/2020



06/04/2020
15:00
Duomo, Piazza del Duomo, Milano

Esplorare il Duomo… anche da casa

Grazie alle tante proposte social e digital ecco un ricco programma di iniziative e percorsi per scoprire virtualmente il Duomo di Milano

Arte e cultura

06/04/2020

Il palinsesto settimanale del format digitale #storieaportechiuse, online tutti i giorni sui canali Facebook, Instagram e YouTube del Museo

Arte e cultura

06/04/2020

© Copyright Mymi - Powered By