Marina Abramovic / Estasi

Arte e cultura
Condividi
Con il ciclo di video “The Kitchen. Homage to Saint Therese”, una delle più grandi e controverse artiste viventi in mostra alla Cripta di San Sepolcro
Con il ciclo di video “The Kitchen. Homage to Saint Therese”, una delle più grandi e controverse artiste viventi in mostra alla Cripta di San Sepolcro

Dopo Bill Viola, Michelangelo Antonioni e Andy Warhol, la Pinacoteca Ambrosiana ospita un’altra grande protagonista dell’arte contemporanea, Marina Abramovic, con il ciclo di video “The Kitchen. Homage to Saint Therese”.

La mostra, dal titolo “Estasi”, sarà visitabile dal 18 ottobre al 31 dicembre 2019 nell’area sotterranea dell’antico foro romano di Milano, all’interno del percorso di visita della Cripta di San Sepolcro.

“The Kitchen. Homage to Saint Therese” è un’opera molto significativa nella quale Marina Abramovic si relaziona con una delle più importanti figure del cattolicesimo, Santa Teresa d’Avila. L’opera si compone di tre video, che documentano altrettante performance tenute nel 2009 dall’artista nell’ex convento di La Laboral a Gijón, in Spagna.

Curata da Casa Testori e prodotta dal Gruppo MilanoCard, gestore della Cripta di San Sepolcro, in collaborazione con la Veneranda Biblioteca e Pinacoteca Ambrosiana, la mostra sarà parte del percorso di visita che porterà a rivedere la Cripta di San Sepolcro, da poco riportata a pieno splendore grazie ai grandi lavori di restauro che la hanno interessata.

Il “biglietto sospeso”:

Una mostra spettacolare, ma anche solidale: per tutta la durata di “Marina Abramović / Estasi” qualsiasi visitatore potrà comprare un biglietto di ingresso in più e metterlo a disposizione di una persona in difficoltà. Un gesto che permetterà di incrementare il numero di ticket già donati da VanitasClub ai più bisognosi, grazie alla collaborazione con Caritas Ambrosiana.

In mostra dal 18 ottobre al 31 dicembre 2019
Orari: da mart a ven 12.00-20.00 / sab e dom 10.00-20.00
Ingresso: da €9,00

Apertura straordinaria: venerdì 1 novembre 2019 dalle 12.00 alle 18.30
Mostra chiusa il 12 e 29 novembre e il 10 dicembre 2019

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 18 ottobre 2019 - 12:00
al 31 dicembre 2019 - 20:00
Cripta di San Sepolcro, Piazza San Sepolcro, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



01/10/2020
09:00
Milano, Lombardia, Italia

Mostre a Milano: le imperdibili di ottobre 2020

Non sapete come orientarvi tra le tantissime mostre a Milano? Ecco le imperdibili da visitare assolutamente a ottobre 2021 (in totale sicurezza)

Arte e cultura

01/10/2020



01/10/2020
15:00
Galleria Ponte Rosso, Via Brera 2, Milano

Carlo A. Galimberti – Pittura 4.0

Per la prima volta in mostra le opere di Carlo Adelio Galimberti realizzate con il pennello elettronico seguendo la tecnica di pittura 4.0

Arte e cultura

01/10/2020



15/10/2020
09:00
Mudec, 56, Via Tortona, Milano

ROBOT The Human Project: il libro e la mostra

Un’immersione nell’affascinante universo della robotica, attraverso un viaggio alla scoperta di una disciplina complessa e della sua straordinaria evoluzione, dall’antica Grecia fino ai nostri giorni

Arte e cultura

15/10/2020



10/10/2020
09:30
Fabbrica del Vapore, Via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

Frida Kahlo. Il Caos Dentro

Un viaggio emozionante e multimediale a 360 gradi nel mondo di Frida Kahlo arriva a Milano a ottobre 2020

Arte e cultura

10/10/2020

© Copyright Mymi - Powered By