Mappe – Geografie del Contemporaneo 2018

Special events
Condividi
Tra arte, fotografia, cinema, performance, live music e djset, a Palazzo Litta arriva il festival dedicato alla geografia della creatività contemporanea. Dal 13 al 16 giugno
Tra arte, fotografia, cinema, performance, live music e djset, a Palazzo Litta arriva il festival dedicato alla geografia della creatività contemporanea

Dopo il Giappone e l’Africa sub-sahariana, “Mappe. Geografie del contemporaneo”, è il terzo appuntamento di Palazzo Litta Cultura dedicato alla geografia della creatività contemporanea.

Quattro giorni di viaggio, dal 13 al 16 giugno, in quattro Stati – Turchia, Ucraina, Iran, USA/Messico – trasformano Palazzo Litta in una geografia disegnata da arte visiva, fotografia, musica dal vivo, proiezioni cinematografiche, performance, spettacoli, dj set, incontri.

Il festival è organizzato con la collaborazione di realtà culturali tra le più interessanti sul territorio milanese: MIA Photo Fair Projects per la fotografia, l’associazione Zeit per le arti visive e installazioni, Ponderosa Music&Art per la selezione musicale, esterni per la rassegna cinematografica e Threes Productions per il dj-set.

Curata da MIA Photo Fair Projects, la sezione di fotografia offre uno sguardo sulle condizioni e problematiche dei quattro Paesi attraverso la selezione di opere degli artisti Manu BraboAlejandro CartagenaShadi Ghadirian e Servet Koçyiğit.

Durante l’aperitivo – dalle 19.00 alle 20.30 – e in chiusura della serata, l’elettronica ripercorre i territori del confine USA/Messico, Ucraina, Iran e Turchia. L’ampio percorso sonoro e spaziale a cura di Threes Production parte dai deserti messicani, prosegue il viaggio nell’Europa Orientale, raggiunge la tradizione persiana fino ai tribalismi mediorientali.

esterni e Milano Film Festival invitano quattro realtà indipendenti a indagare i mutevoli significati del cinema tra confini, geografie e urgenze sociali, tra opere immerse nel proprio panorama culturale ed evasioni aliene ed eclettiche.

Il programma musicale, a cura di Ponderosa Music&Art, coinvolgerà artisti internazionali: dalla desertica Arizona i Giant Sand, fondatori del cosiddetto desert rock, il gruppo ucraino DakhaBrakha, innovatori di una forte tradizione folkloristica, l’ensamble persiano di musica classica Chemirani Trio e il musicista turco Mercan Dedelive con gli Istanbul Quartet.

La parte espositiva dell’evento, con la mostra “Mappe. Sguardi sui confini” proseguirà alla Triennale di Milano dal 20 giugno al 15 luglio.

Da mercoledì 13 a sabato 16 giugno 2018
Orari: da mercoledì a venerdì 17.00-1.00 ; sabato 11.00-2.00
Ingresso: giornaliero €12,00 ; abbonamento 4 giorni €40,00 + ddp

PROGRAMMA

Data e luogo

Dal 13 giugno 2018 - 17:00
al 17 giugno 2018 - 02:00
Palazzo Litta, Corso Magenta 24, Milano
Special events
Condividi

Articoli Correlati



24/06/2018
09:00
Naviglio Grande, Alzaia Naviglio Grande, Milano

Il Mercatone dell’Antiquariato

Lo storico mercatino dell’antiquariato e del modernariato lungo il Naviglio Grande

Special events

24/06/2018



23/06/2018
10:00
Kiosko Ultima Spiaggia, Via Circonvallazione Idroscalo, Segrate, (MI)

AcquaPlay Water Sport Complex

All’Idroscalo, di fronte al Kiosko Ultima Spiaggia, inaugura il più grande parco galleggiante mai realizzato

Special events

23/06/2018



24/06/2018
10:00
Partenza Evento, Piazza Gae Aulenti, Milano

Milano Photo Marathon 2018

Torna la maratona fotografica della Città di Milano che quest’anno, giunta alla sua 5° edizione, si arricchisce anche della categoria Video

Special events

24/06/2018

© Copyright Mymi - Powered By