L’Ape-Edicola: a Milano i giornali viaggiano su tre ruote

MyMi News
Condividi
A Milano nasce l'#edicolamobile: i giornali - su carta stampata - raggiungono piazze, quartieri e scuole cittadine... su tre ruote
A Milano nasce l'#edicolamobile: i giornali - su carta stampata - raggiungono piazze, quartieri e scuole cittadine... su tre ruote

La carta stampata è in crisi da tempo, ma i lettori che invece di scorrere gli schermi di pc, tablet e smartphone continuano a prediligere la lettura – e il piacere tattile – dei ‘cari e vecchi’ giornali, non mancano. Quindi perché tante edicole chiudono? Il problema principale riguarda il costo di gestione della struttura.

Ed ecco che a Milano nasce la prima prima edicola mobile, un progetto ideato da Andrea Carvini – negli anni 90 direttore di due Feltrinelli milanesi e fondatore delle librerie Ubik – in collaborazione con Edicole Quisco (da ‘quiosco’, che in spagnolo vuol dire ‘chiosco’), una Ape Car che ha ufficialmente iniziato lo scorso dicembre la sua corsa per le strade cittadine, una pacifica battaglia per riportare la carta stampata – giornali e quotidiani – laddove non viene più distribuita.

La storia di questa bellissima iniziativa – molto molto romantica per i lettori vecchio stampo – è stata raccontata nei giorni scorsi da La Repubblica, ma viene giornalmente documentata anche sulla pagina facebook di Quisco, dove si possono trovare le varie tappe dell’edicola mobile di Carvini, tra cui Largo Treves, Piazza Wagner ang. Piazza Piemonte, Piazza Medaglie D’Oro, Piazza Principessa Clotilde, i quartieri di Dergano e Isola, senza dimenticare la distribuzione nelle scuole, il tutto con partenza dal capolinea in Viale Plinio, presso l’Edicola Quisco Plinio.

Il progetto è in fase sperimentale, ma si sta già pensando a una ‘flotta’ di furgoncini-edicola. A monte c’è un preciso studio gestionale. I costi vengono spalmati sulla resa di sei Ape affidate in franchising e le spese diminuiscono del 90% rispetto a quelle delle edicole ‘fisse’.

Se volete contribuire anche voi alla loro diffusione, gli organizzatori sono pronti ad accogliere suggerimenti sulle nuove fermate da aggiungere! E se incrociate un furgoncino potrete poi condividere sui social una foto usando l’hashtag #edicolamobile.

di Carlotta Pistone

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By