Jean-Luc Godard: “Le Studio d’Orphée”

Arte e cultura
Condividi
Il grande cineasta Jean-Luc Godard porta - letteralmente - il suo atelier alla Fondazione Prada, tra speciali proiezioni e installazioni sonore
Il grande cineasta Jean-Luc Godard porta - letteralmente - il suo atelier alla Fondazione Prada, tra speciali proiezioni e installazioni sonore

Si trova al primo piano della galleria Sud della Fondazione Prada e dal 4 dicembre sarà aperto – in modo permanente – al pubblico.

Si tratta di “Le Studio d’Orphée”, un atelier, uno studio di registrazione e di montaggio, un luogo di vita e di lavoro, uno spazio dove il cineasta Jean-Luc Godard ha deciso di trasferirvi il materiale tecnico, utilizzato nella realizzazione dei suoi ultimi film a partire dal 2010, così come i mobili, i libri, i quadri e gli altri oggetti personali provenienti dal suo studio-abitazione di Rolle in Svizzera.

Qui lo spettatore avrà l’occasione unica di assistere alla proiezione de “Le Livre d’image” (2018) nel luogo fisico in cui il film è stato concepito e realizzato, durante il montaggio, il mixaggio del suono e nelle fasi di produzione e post-produzione. Su uno schermo televisivo impiegato abitualmente da Godard come strumento di lavoro verranno inoltre diffusi altri nove cortometraggi del regista.

Per Fondazione Prada Jean-Luc Godard ha poi concepito “Accent-sœur”, un intervento sonoro installato all’interno dell’ascensore della Torre dove sarà possibile ascoltare la colonna sonora di “Histoire(s) du cinéma”, opera video in otto capitoli iniziata nel 1988 e conclusa nel 1998.

Dal mercoledì 4 dicembre 2019
Orari: da mercoledì a lunedì, dalle 13.00 alle 19.00

Ingresso:
su prenotazione con biglietto d’entrata al Museo
(prenotazioni in biglietteria fino a esaurimento posti)

Orari proiezioni:
13.00-17.00 > cortometraggi per gruppi di massimo 10 visitatori ogni 30 min
17.00-19.00 > proiezione “Le Livre d’image” alle 17.00 per massimo 5 persone

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 04 dicembre 2019 - 13:00
al 31 dicembre 2024 - 19:00
Fondazione Prada, Largo Isarco 2, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



10/10/2020
09:30
Fabbrica del Vapore, Via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

Frida Kahlo. Il Caos Dentro

Un viaggio emozionante e multimediale a 360 gradi nel mondo di Frida Kahlo arriva a Milano a ottobre 2020

Arte e cultura

10/10/2020



15/10/2020
09:00
Mudec, 56, Via Tortona, Milano

ROBOT The Human Project: il libro e la mostra

Un’immersione nell’affascinante universo della robotica, attraverso un viaggio alla scoperta di una disciplina complessa e della sua straordinaria evoluzione, dall’antica Grecia fino ai nostri giorni

Arte e cultura

15/10/2020



05/10/2020
18:00
Casa d’Aste Wannenes (Palazzo Recalcati), Via Amedei 8, Milano

Totem e Tabù ovvero Il Mondo Capovolto

In mostra una serie di pezzi unici di art design che reinterpretano la relazione tra le figure totemiche e i tabù estetici nel mondo contemporaneo

Arte e cultura

05/10/2020



30/09/2020
15:00
Made4Art, Via Voghera 14, Milano

The Other Reality

La ricerca fotografica nei territori dell’astrazione al centro della mostra alla MADE4ART con le opere di Guido Alimento, Alessandra Angelini, Kim Dupond Holdt e Giuseppe Giudici

Arte e cultura

30/09/2020

© Copyright Mymi - Powered By