Human Forest

Arte e cultura
Condividi
Un viaggio nel cuore dell’Amazzonia e l'incontro con la popolazione indigena dei i Waorani, al centro del progetto fotografico Human Forest di Marina Tana
Un viaggio nel cuore dell’Amazzonia e l'incontro con la popolazione indigena dei i Waorani, al centro del progetto fotografico di Marina Tana

Nell’ambito di Photofestival 2020, la Galleria al142 di Milano presenta la mostra fotografica Human Forest di Marina Tana, progetto nato da un’esperienza di viaggio in solitaria nel cuore dell’Amazzonia (dall’Ecuador al Brasile).

L’Amazzonia è per tutti il polmone verde della Terra. Pochi si soffermano sul fatto che è un luogo inestricabilmente connesso agli esseri umani che da sempre lo abitano. A causa della recente pandemia di Coronavirus, le popolazioni indigene sono ancor più in pericolo. Si ritrovano in assenza di adeguate cure sanitarie e mezzi di sostenamento, nel mirino di governi e interessi economici che le sovrastano.

Nella remota Zòna Intangible del Parque Nacional Yasuní – creata in Ecuador nel 1999 a protezione del territorio di alcuni gruppi indigeni – la fotografa Marina Tana ha incontrato nel 2017 i Waorani della comunità di Bameno, che hanno scelto volontariamente di tornare a vivere nella foresta dopo che nel 1956 erano stati presentati al mondo per la prima volta sulle pagine di LIFE e poi invasivamente civilizzati tra gli anni ‘60 e gli anni ‘70.

Oggi, i Waorani sopravvivono sospesi tra uno stile di vita ancestrale di comunione con la foresta, sempre più compromesso, e una modernità predatrice, nell’indifferenza del mondo.

Human Forest mette al centro del racconto le persone, volendo superare i classici stereotipi sulle popolazioni indigene e dando evidenza all’inscindibilità nella cultura amazzonica del rapporto tra esseri umani e foresta.  Un invito alla riflessione sul senso profondo del limite e della condizione umana.

“Waorani significa Umani. E’ da qui che credo si debba tutti ripartire”.

Inaugurazione: giovedì 15 ottobre 2020, dalle 18.30 alle 21.00
In mostra dal 16 al 31 ottobre 2020
Orari: dal giovedì al sabato, 16.30-19.30 ; gli altri giorni su appuntamento
Ingresso libero

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 15 Ottobre 2020 - 18:30
al 31 Ottobre 2020 - 19:30
Galleria al142, Viale Monza 142, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



19/01/2021
10:00
Mudec, 56, Via Tortona, Tortona, Municipio 6, Milano, Lombardia, 20144, Italia

The Colouring Book: una speciale opera d’arte digitale

Sul sito e sui canali social del Mudec prende vita uno speciale digital wall: una grande opera d’arte collettiva realizzata con centinaia di disegni che riflettono il nostro bisogno d’arte

Arte e cultura

19/01/2021



19/01/2021
11:00
Il Vicolo, Via Pietro Maroncelli 2, Milano

Prologue: Diatoms in the Multiverse

Alla Galleria Il Vicolo di Milano, The Curators Milan presenta il primo dei sei appuntamenti di REWILD, progetto sociale e artistico dedicato ai temi del Climate Change

Arte e cultura

19/01/2021

© Copyright Mymi - Powered By