Gelaterie artigianali a Milano? Le imperdibili del 2018 scelte da MyMi

MyMi News
Condividi
In cono o coppetta d'estate il gelato non conosce rivali! Scopri le migliori gelaterie artigianali dell'estate 2018 a Milano selezionate da Mymi
In cono o coppetta d'estate il gelato non conosce rivali! Scopri le migliori gelaterie artigianali dell'estate 2018 a Milano selezionate da Mymi

Il gelato non conosce stagioni, vero. Ma ancora più vero è che il gelato è uno dei simboli dell’estate, e se nei mesi freddi lo si considera un peccato di gola, appena il caldo si fa sentire ecco che diventa una perfetta soluzione sostitutiva al pranzo – ok, anche golosa, bisogno ammetterlo -, una merenda rigenerante quando si è a spasso per la città, nonché un’ottima scusa per uscire la sera.

E ovviamente, quando si parla di gelato con la G maiuscola, alla base della sua produzione deve esserci la freschezza (quella di giornata), l’artigianalità, materie prime selezionate con cura e quell’originalità – a volte anche audacia – nei mix di sapori capace di incuriosire e stupire le papille gustative.

Partendo da questi presupposti e visto che Milano anche sul fronte gelaterie artigianali offre un ventaglio di proposte di tutto rispetto, abbiamo selezionate quelle che – quasi – all’unanimità sono considerate le migliori della città.

Pavè Gelati e Granite

(Via Cesare Battisti, 21 – Tel. 02 9438 3619 – Zona Tribunale/P.ta Vittoria)
Già conosciuto come uno dei bar migliori della città, Pavè ha confermato il suo potere sulla gola dei milanesi con il secondo nato della casa, Pavè Gelati e Granite, la cui filosofia vincente – anche quest’anno confermata dai 3 coni del Gambero Rosso – è quella di puntare su pochi gusti ma che siano in grado di sorprendere. E come non farsi tentare da originali proposte quali: Sbrisolona, Tarte tatin, Pane burro & 160 – ossia la loro già celebre confettura di albicocche al 160% con cui farciscono le brioche in via Casati -, oppure un più temerario gelato ai fagioli azuki con croccante al sesamo o l’estivo sorbetto al mandarino e basilico

Ciacco – Gelato senz’altro

(Via Spadari, 13 – Tel. 02 3966 3592 – Zona Duomo)
Se si punta al “naturale” la meta perfetta è la gelateria Ciacco – di origine parmense – dove si può sperimentare la quintessenza del gelato, privo di qualunque additivo aggiunto. Un gelato buono e genuino, senza bisogno d’altro, che accontenta anche chi ha intolleranze alimentari e i vegani. Tra i tanti gusti che il negozio-laboratorio propone ne spiccano alcuni come: il Tè Verde Matcha, con crema di latte aromatizzata al tè Matcha Uji biologico del Giappone, la Quasi Cheescake, con crema con robiola fresca della Valsassina, pistacchi caramellati e confettura di lamponi, e la Crema del Miracolo con grano antico biodiverso. E che dire del Ciacco Burger?

Il Massimo del Gelato

(Via Lodovico Castelvetro, 18 Tel. 02 349 4943 – Zona Sempione + Risorgimento, Magenta, San Felice)
Passione, ricerca e uso quasi maniacale delle materie prime. Ecco i tre capisaldi de Il Massimo del Gelato, che prende il nome – davvero azzeccato – dal colui che ha dato vita a una gelateria diventata sinonimo di altissima qualità, Massimo Travani. E tornando alle materie prime – oltre alla nocciola Piemonte DOP, al pistacchio 100% o alla Mandorla di Noto e alla cannella del Libano – a svettare è il cioccolato, quello Domori, in una decina di gusti, dal nero al 100% a quello al peperoncino o alla cannella fino a quello con l’oro

Artico – Gelato Tradizionale

(Via Luigi Porro Lambertenghi, 15 – Tel. 02 4549 4698 – Zona Isola)
Forte dell’esperienza trentennale di eccellenti maestri gelatieri – non a caso ha anche la sua scuola di gelateria – Artico propone un ottimo e cremosissimo gelato artigianale risultato di continue ricerche e sperimentazioni. Nel laboratorio a vista vengano prodotti giornalmente con ottime materie prime diverse varianti di cioccolati, così come abbinamenti più particolari, quali Mascaropone con pesto e croccante di pistacchioPistacchio crudo di Bronte con olio, sale e pepe, e Crema di Zucca con Amaretti

Gusto 17

(Via Savona, 17 – Tel. 02 39811835 – Zona Tortona)

Gusto 17 nasce dalla passione di tre amici, Vincenzo, Stefania e Rossella, che hanno dato vita un paio di anni fa in via Savona 17 a una piccola – appena 20 mq – ma fin da subito apprezzatissima agrigelateria – la prima di Milano -, un laboratorio del gusto dove le parole d’ordine sono ricerca, cura e selezione e che punta a riscoprire ed esaltare i sapori più autentici e genuini del territorio. Gli ingredienti utilizzati, di origine garantita, arrivano infatti direttamente dai loro luoghi d’origine, e il risultato della loro lavorazione artigianale è un mix di tradizione e sperimentazione. I gusti proposti sono 16 e vanno dai grandi classici, come Pistacchio 100% Sicilia, Nocciola Piemonte IGP, Crema di ricotta di bufala, Stracciatella, alle varianti un po’ più estrose, ad esempio Tiramisù al Thè Matcha o il gusto Babà. E poi c’è il 17° gusto, quello che realizza i desideri dei clienti

Rigoletto – Gelato e Cioccolato

(Via San Siro, 1 – Tel. 02 49 81 820 – Zona Washington + Po, San Marco, Cola di Rienzo)
Ha compiuto 20 anni nel 2017 Rigoletto, che da gelateria di quartiere ha poi guadagnato buona parte della città conquistandola con i suoi prodotti che riescono a essere tanto gustosi quanto genuini, e che sempre nel rispetto della tradizione spaziano dai classici alle variazioni più estrose, tra cui quello che può essere considerato un po’ il loro marchio di fabbrica, la Ricotta Stregata, con ricotta di capra bagnata e il liquore Strega

La Gelateria della Musica

(Via Pestallozzi, 4 – Tel. 02 3823 5911 – Zona Naviglio Grande/San Cristoforo + Abamonti, Baracca, Brembo, Cadore, Duomo, Governo Provvisorio, P.ta Ticinese, Varesine)
E sono arrivati a quota 9 i punti vendita della famosissima Gelateria della Musica (10 se si guarda oltreoceano, in Florida, a Boca Raton), dove all’ottimo gelato artigianale che recupera addirittura la tradizione ottocentesca si unisce la passione decisamente contemporanea per la musica del fondatore, che ispira i nomi dei gusti. Gli accostamenti più originali variano in base alla stagione, mentre tra gli evergreen ci sono le tre varianti di pistacchio: di Bronte, dell’Etna al naturale e di Sicilia tostato

Antica Gelateria Sartori

(Piazza Luigi di Savoia – Zona Stazione Centrale)
Terminiamo con un pezzo di storia della città, l’Antica Gelateria Sartori, il famoso chiosco dei gelati fisso dal 1937 su un lato della Stazione Centrale, da quest’anno annoverato tra le prestigiose Botteghe Storiche di Milano. Giunta alla sua terza generazione, quest’amatissima e pittoresca gelateria resta un punto fermo per i milanesi – e non solo – in partenza dalla Stazione o in arrivo, grazie alle sue rinomate granite siciliane, o a gusti classici come Cassata e Nocciola delle Langhe

Data e luogo

Dal 01 agosto 2018 - 09:00
al 30 settembre 2018 - 23:00
Luoghi Vari, Milano
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

Arrivederci ora legale… questa domenica si dorme un’ora in più! Ecco come, quando e perché spostare le lancette

MyMi News

27/10/2018

Gli eventi top di Milano day by day ogni settimana te li consiglia MyMi! Per scoprirli scriviti alla nostra Newsletter compilando l’apposito FORM

MyMi News

15/10/2018

© Copyright Mymi - Powered By