Franco Guerzoni. L’immagine sottratta

Arte e cultura
Condividi
Il Museo del Novecento riapre la stagione espositiva mercoledì 9 settembre con la mostra Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
La mostra che segna il ritorno di Franco Guerzoni a Milano, dal 9 settembre al Museo del Novecento

Il Museo del Novecento riapre la stagione espositiva con la mostra Franco Guerzoni. L’immagine sottrattaa cura di Martina Corgnati. Un affondo nell’opera dell’artista modenese in programma dal 9 settembre 2020 al 14 febbraio 2021.

Aggiornamento: nuove date dal 27 aprile al 22 agosto 2021. Per gli orari consultare il sito del Museo.

La mostra segna il ritorno di Franco Guerzoni nella città dove hanno avuto luogo alcune delle sue principali esposizioni.  Prosegue poi l’indagine condotta dal museo sui protagonisti e i movimenti che hanno contrassegnato il panorama artistico italiano nella seconda metà del Novecento.

Al quarto piano del Museo del Novecento saranno esposte soprattutto opere realizzate dall’artista nell’ultimo decennio: un itinerario intorno alla parete, un topos per Guerzoni.

La mostra di Franco Guerzoni in dettaglio

Franco Guerzoni

Pareti vecchie e scrostate, ricche di intonaci e rigonfiamenti, precarie per crepe, graffi, affioramenti, muffe e salnitri, sono protagoniste prima, agli esordi, di scatti fotografici utilizzati come supporto del suo lavoro; poi saranno evocate sulla tela: pareti-palinsesto dai molteplici, evocativi affioramenti sulle quali si è articolata tutta la sofisticata archeologia personale dell’artista modenese.

Le immagini, rovine vere o più frequentemente simulate e suggestivamente ricostruite attraverso la pittura, saranno poste in dialogo con lavori dei primissimi anni Settanta nati dalla collaborazione con gli amici fotografi Luigi Ghirri e Franco Vaccari.

La mostra continuerà con l’ultima ricerca di Franco Guerzoni. Intitolata Intravedere: piccole stanze di materiale gessoso che galleggiano come libri aperti, ma la cui immagine è nascosta, appunto “sottratta” allo sguardo dell’osservatore.

Nel percorso espositivo, una bacheca è riservata a un labirinto di sequenze fotografiche, spesso inedite, che raccontano progetti e aspirazioni risalenti alle sue origini inquiete che l’artista chiama Irrisolti frutto acerbo e tenero del suo ingresso nella ricerca artistica.

Lo stesso artista si è espresso in merito all’esposizione:

«dovrà essere “intima” come intimo è lo spazio che la riceve al Museo del Novecento”.
Non inseguirà l’ambizione di narrare una biografia, quanto piuttosto accettare la frammentarietà
di alcune stagioni di ricerca che qui cercano di incontrarsi in una distanza temporale significativa».

L’appuntamento è quindi per mercoledì 9 settembre al Museo del Novecento.

Dal 27 aprile al 22 agosto 2021
Per gli orari consultare il sito del Museo

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 27 Aprile 2021 - 10:00
al 22 Agosto 2021 - 19:30
Museo del Novecento, Piazza del Duomo 8, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



26/05/2021
10:00
Galleria di Arte Moderna, Via Palestro 16, Milano

Nairy Baghramian per Furla Series #03 alla GAM di Milano

L’artista visiva Nairy Baghramian protagonista del terzo episodio di Furla Series con una personale site-specific per gli spazi interni ed esterni della GAM

Arte e cultura

26/05/2021

© Copyright Mymi - Powered By