“Eternal misunderstanding”: il nuovo ciclo di incontri digital di Pirelli HangarBicocca

Arte e cultura
Condividi
“Eternal Misunderstanding: la nuova serie di conversazioni online di Pirelli HangarBicocca nell'ambito della mostra “Short-circuits”
Lo sviluppo del percorso artistico di Chen Zhen al centro della nuova serie di conversazioni online di Pirelli HangarBicocca nell'ambito della mostra “Short-circuits”

Nell’ambito del Public Program legato alla mostra “Short-circuits” dell’artista Chen Zhen, Pirelli HangarBicocca lancia “Eternal Misunderstanding: frammenti di cultura e arte dalla Cina contemporanea”.

Il ciclo di incontri e conversazioni in digitale prevede 5 appuntamenti nel mese di aprile, durante i quali si approfondirà la dimensione filosofica e culturale in cui il percorso dell’artista si è sviluppato.

Gli incontri coinvolgeranno studiosi e curatori internazionali, provenienti da contesti geografici e disciplinari molto diversi. Lo studioso di estetica e filosofia interculturale Marcello Ghilardi; il curatore Davide Quadrio, che da oltre 25 anni lavora tra Italia e Cina; la critica e curatrice basata a New York Wang Xin; la studiosa e docente Franziska Koch; la storica dell’arte e curatrice basata a Pechino Mia Yu; la studiosa di Daoismo Elena Valussi che vive e insegna a Chicago.

“Eterno malinteso”: il titolo della serie

Eternal MisunderstandingIl titolo del ciclo, “Eternal misunderstanding” [eterno malinteso], riprende un’espressione con cui Chen Zhen fa riferimento alle eccessive semplificazioni utilizzate nella sfera occidentale per rappresentare la cultura e l’arte contemporanea cinese. Per Chen Zhen – appartenuto alla prima generazione di artisti cinesi contemporanei affermatasi in Europa a partire dagli anni ’80, in una condizione di diaspora divenuta emblematica di una crescente globalizzazione del sistema dell’arte internazionale – concetti come malinteso e cortocircuito hanno anche un’accezione positiva, in quanto elementi che permettono l’apertura di nuovi spazi creativi e di senso al di fuori di identità definite e monolitiche.

Gli appuntamenti:

I primi due incontri sono dedicati all’approfondimento di alcuni aspetti filosofici e culturali fondamentali per la poetica di Chen Zhen.

Giovedì 1° aprile Marcello Ghilardi parlerà di “Altri spazi, altri tempi. Forme dell’estetica tra Europa e Cina”.

Il tema trattato da Elena Valussi giovedì 8 aprile sarà invece “La concezione del corpo nel Daoismo e nella medicina cinese in conversazione con l’arte di Chen Zhen”.

Seguiranno tre conversazioni moderate da Davide Quadrio, sul modo in cui l’arte contemporanea cinese è stata accolta, raccontata e storicizzata in Europa e negli Stati Uniti, e nel paese d’origine.

Xin Wang sarà protagonista dell’incontro di giovedì 15 aprile. La curatrice esplorerà il rapporto tra tecnologia e spiritualità in artisti cinesi e occidentali partendo dalla generazione di Chen Zhen.

La ricezione dell’arte cinese in Europa e Stati Uniti attraverso le grandi mostre collettive e le collezioni private a partire dagli anni ’80. Questo il tema della conversazione con la storica dell’arte Fraziska Koch in programma il 22 aprile.

Infine, giovedì 29 aprile si chiude il cerchio. L’incontro con Mia Yu tratterà il ritorno degli artisti cinesi della generazione di Chen Zhen nel proprio paese d’origine intorno alla fine degli anni ’90.

Tutti gli appuntamenti si terranno alle 19.00 del giorno indicato, in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Sarà possibile seguirli sul sito di Pirelli HangarBicocca cliccando la “Bubble Experience” dedicata

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 01 Aprile 2021 - 19:00
al 29 Aprile 2021 - 21:00
Pirelli HangarBicocca, Via Chiese 2, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By