Enzo Mari. Falce e Martello

Arte e cultura
Condividi
A distanza di quasi cinquant’anni, la Galleria Milano propone una riproduzione fedele della mostra di Enzo Mari dedicata al simbolo della lotta di classe
A distanza di quasi cinquant’anni, la storica Galleria Milano propone una riproduzione fedele della mostra di Enzo Mari dedicata al simbolo della lotta di classe

La storica Galleria Milano, a distanza di quasi cinquant’anni, torna a proporre la mostra “Falce e martello. Tre dei modi con cui un artista può contribuire alla lotta di classe”, una riproduzione fedele della personale di Enzo Mari – uno dei più grandi artisti e designer italiani – dedicata al simbolo della lotta di classe, con cui venne inaugurata la nuova sede espositiva milanese il 9 aprile del 1973.

L’esposizione è stata ricostruita filologicamente grazie a un’operazione di ricerca che ha coinvolto principalmente l’Archivio della Galleria Milano e l’Archivio Enzo Mari. 

Il progetto allora nacque da un esercizio proposto a una studentessa, Giuliana Einaudi, di studio di un simbolo diffuso e noto a tutti: la falce e martello. Da qui il soggetto di tutte le opere in mostra: i due singoli oggetti d’uso, il simbolo progettato in studio, una grande scultura lignea, bandiere in lana serigrafate in diversi colori, una litografia riproducente la ricerca con 168 simboli, una serigrafia in due colori.

Enzo Mari

Dopo un animato dibattito, la stessa sera dell’inaugurazione, fu proiettato il film “Comitati politici – Testimonianze sulle lotte operaie in Italia nella primavera del ’71”, realizzato da Mari con il Gruppo di Lavoro, composto da alcuni studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, che verrà nuovamente riproposto per l’occasione.

L’inaugurazione si terrà martedì 29 settembre 2020 e la mostra sarà visitabile fino al 16 gennaio 2021.

Inaugurazione: martedì 29 settembre 2020, dalle 16.00 alle 21.00
In mostra dal 30 settembre 2020 al 16 gennaio 2021
Orari: da martedì a sabato dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 19.00

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 29 Settembre 2020 - 16:00
al 16 Gennaio 2021 - 19:00
Galleria Milano, Via Daniele Manin 13, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



02/03/2021
10:00
Palazzo Reale, Piazzetta Reale, Milano

Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600

A Palazzo Reale la prima grande mostra dedicata alle “Signore dell’Arte”, magnifiche artiste vissute tra il ‘500 e il ‘600, oggi finalmente tornate a risplendere

Arte e cultura

02/03/2021



25/02/2021
18:00
Studio d’arte Cannaviello, Piazzetta Bossi 4, Milano

Giosetta Fioroni

Lo Studio d’arte Cannaviello dedica due mostre all’artista romana Giosetta Fioroni, la prima con inaugurazione il 25 febbraio

Arte e cultura

25/02/2021



02/03/2021
14:00
Fondazione Prada, Largo Isarco 2, Milano

Simon Fujiwara – Who the Bær

Un orsetto alla ricerca del proprio sé in un mondo fiabesco e inquietante. Con l’installazione site-specific di Simon Fujiwara, Fondazione Prada riapre al pubblico

Arte e cultura

02/03/2021



28/02/2021
11:00
Scalo Lambrate, Via Pietro Andrea Saccardo 22, Milano

Fabrizio Spucches – Once upon a time in 2020

Allo Scalo Lambrate la prima personale di Fabrizio Spucches, oltre 100 fotografie che raccontano in modo surreale la realtà della pandemia

Arte e cultura

28/02/2021

© Copyright Mymi - Powered By