BOOKCITY MILANO 2021: annunciate le date della decima edizione “ibrida”

Arte e cultura
Condividi
Dal 17 al 21 novembre 2021 torna BOOKCITY MILANO: "Dopo" sarà il tema della decima edizione, tra eventi live e online diffusi in tutti i quartieri
Dal 17 al 21 novembre 2021 torna BOOKCITY MILANO: "Dopo" sarà il tema della decima edizione, tra eventi live e online diffusi in tutti i quartieri della città

L’edizione 2021 di BOOKCITY MILANO, la popolare manifestazione dedicata ai libri e alla cultura, durerà 5 giorni, e sono appena state annunciate le date: dal 17 al 21 novembre.

Gli eventi si svolgeranno sparsi per i quartieri della città ma soprattutto online. Verrà quindi proposto un formato ibrido, che si adatta perfettamente alle necessità e alle nuove modalità di fruizione del periodo.

Come tutti gli anni, gli appuntamenti verranno divisi in temi e sotto-temi, che si incontreranno e incroceranno durate tutta la manifestazione. “Dopo”, “Milano racconta Milano”, “Narrativa e poesia”, “Il mondo delle idee”, “Mestieri del libro”, “Tempo libero”, “Passato e presente”, “Economia e lavoro”, “Il libro della natura”, “Percorsi”, “Bambini e ragazzi”, “Spettacolo e musica”, “Futuri possibili”, “Arte e immagine”, “Ricorrenze e anniversari”.

Ad arricchire il palinsesto tornano, poi, gli appuntamenti collaterali di #BCM nelle Università, #BCM per le Scuole, #BCM per il sociale, #BCM con le librerie.

Chi volesse proporre un evento per #BCM21 può seguire le istruzioni QUI. Le candidature sono aperte fino al 2 luglio.

L’edizione 2021 sarà presieduta da Luca Formenton (Fondazione Mondadori), al fianco di Piergaetano Marchetti, presidente dell’Associazione BOOKCITY MILANO.

Il tema “DOPO” dell’edizione BOOKCITY MILANO 2021

Il tema di #BCM21 sarà “DOPO”. A dettare questa scelta il principale quesito che ognuno di noi, in questo lungo periodo, si è posto: Che cosa succederà DOPO?

Dopo i lockdown, dopo l’ammontare di ingenti risorse provenienti dall’Europa? E, in generale, dopo la pandemia? Domande che, seppur nell’incertezza del presente, aiutano ad immaginare il futuro. Ed è proprio l’immaginazione il motore del libro e dei pensieri di chi scrive un libro. È questo il messaggio e questi sono i temi – come dichiarato dal Comitato Promotore di BOOKCITY MILANO – attorno ai quali si svilupperanno dialoghi, presentazioni, ed eventi vari dell’edizione 2021 di Bookcity.

Lo scambio letterario e culturale fra Città Creative

Lo scambio con altre realtà della Rete delle Città Creative Unesco, si conferma anche per l’edizione 2021. L’iniziativa dello scambio, nata tre anni fa, ha già visto una prima collaborazione fra Milano e Dublino e una seconda con Barcellona. L’obiettivo di questo “gemellaggio letterario” è quello di diffondere il patrimonio letterario e culturale dei rispettivi Paesi a partire dal supporto ai giovani scrittori e traduttori. La Città Creativa Unesco che verrà ospitata per l’edizione 2021 di BOOKCITY MILANO non è ancora stata rivelata.

Infine, ricordiamoci sempre, che le attività di promozione della lettura organizzate dall’Associazione BOOKCITY MILANO vengono organizzate durante tutto l’anno e non si limitano ai giorni della manifestazione che, chiaramente, presenta una scaletta di incontri molto più fitta, su cui vi terremo aggiornati nei prossimi mesi!

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



26/05/2021
10:00
Galleria di Arte Moderna, Via Palestro 16, Milano

Nairy Baghramian per Furla Series #03 alla GAM di Milano

L’artista visiva Nairy Baghramian protagonista del terzo episodio di Furla Series con una personale site-specific per gli spazi interni ed esterni della GAM

Arte e cultura

26/05/2021

© Copyright Mymi - Powered By