Arte di strada: riprendono le performance

Eventi a Milano
Condividi
Musicisti, cantanti, acrobati, l'arte di strada tornerà per le vie di Milano dopo il lockdown. Il sindaco ha dato il via libera.

Musicisti, cantanti, acrobati, l’arte di strada tornerà per le vie di Milano dopo il lockdown.

Il lockdown ha intaccato tutti ed anche gli artisti di strada hanno fermato le proprie attività. Quante volte siamo passati per il duomo di Milano e abbiamo incontrato acrobati, ritrattisti e musicisti che popolavano le strade del centro?

Anche loro rendono caratteristico il capoluogo meneghino. Le pittoresche esibizioni degli artisti sono infatti parte integrante della città. Un modo diverso dal solito di fare cultura.

Milano è stata proclamata come la terza città al mondo per quanto ne concerne l’arte di strada, oltre che per la presenza di risorse culturali nel territorio.

Le iniziative di questo genere vengono spesso accolte con esito positivo dall’amministrazione che ne supporta i progetti.

Arte di strada: il ritorno con l’ordinanza del Sindaco

Il sindaco Giuseppe Sala ha da poco firmato un’ordinanza per permettere la ripresa delle attività degli artisti di strada, nel rispetto delle norme di distanziamento.

L’ordinanza del sindaco infatti prevede che gli artisti debbano organizzare gli spazi della propria esibizione onde evitare assembramenti e assicurare il mantenimento della distanza di due metri dal pubblico.

C’è poi il caso dell’esibizione di gruppo, dove anche gli oggetti di scena dovranno essere manipolati utilizzando gli appositi igienizzanti.

Una ripresa, seppur graduale, che ha la volontà di riportare una cornice di allegria, creatività ed intrattenimento.

 

Stradarte: la piattaforma per gli artisti di strada

Milano ha innovato anche in questo campo. Da tempo infatti è presente Stradarte, una piattaforma facile ed innovativa in grado di gestire la prenotazione dell’artista nelle centinaia di postazioni sparse nel territorio.

Il software rappresenta qui uno strumento in più in grado di garantire una maggiore identità culturale. Gli artisti di strada prenotano la propria posizione e i cittadini possono vedere il programma delle attività e la posizione dello spettacolo in anticipo.

Cosa succede all’estero

La forte espansione culturale di Milano ha lo scopo di avvicinare artisti di strada internazionali che, con il loro contributo trasformeranno le passeggiate pomeridiane in piacevoli momenti di ricreazione.

Milano può inoltre trarre spunto da altre città europee, una su tutte Londra. Nella capitale inglese hanno persino permesso all’artista di ricevere denaro mediante un terminale POS collegando il dispositivo al proprio smartphone.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 29 giugno 2020 - 09:00
al 30 settembre 2020 - 09:00
Milano, Lombardia, Italia
Eventi a Milano
Condividi

Articoli Correlati



17/07/2020
20:00
Santeria Toscana 31, Viale Toscana 31, Milano

Stay Homas in concerto a Milano

Al Santeria Toscana 31 di Milano, a luglio, l’unica data italiana della band rivelazione del lockdown spagnolo

Spettacoli e concerti

17/07/2020



03/10/2020
21:00
Mediolanum Forum di Assago, Via Giuseppe Di Vittorio 6, Assago (MI)

James Blunt live a Milano

L’amato cantautore britannico di “You’re beautiful” fa tappa a Milano il 3 ottobre 2010 con il suo nuovo album, “Once Upon A Mind”

Spettacoli e concerti

03/10/2020



04/11/2020
21:00
Santeria Social Club, 31, Viale Toscana, Milano

Princess Nokia

In Santeria Toscana 31, la rapper, icona di stile, imprenditrice, attrice e attivista americana in tour per l’Europa

Spettacoli e concerti

04/11/2020

© Copyright Mymi - Powered By