Al principio fu “Vero amore” – Omaggio a Mario Schifano

Arte e cultura
Condividi
La Fondazione Marconi di Milano rende omaggio al lavoro dell'artista romano e alla sua lunga collaborazione con lo Studio
La Fondazione Marconi rende omaggio al lavoro dell'artista romano e alla sua lunga collaborazione con lo Studio

Dal 30 novembre 2018 al 16 febbraio 2019, sarà esposta la mostra Al principio fu Vero amore: omaggio a Mario Schifano, presso la Fondazione Marconi. Il progetto è stato commissionato dall’Accademia dello Scivolo, associazione fondata da Spoldi nel 2007 e volta alla ricerca del bello sensibile.

L’artista

La pittura dell’artista romano nasce nei primi anni Sessanta.i. La sua prima mostra ha luogo alla galleria La Salita di Roma nel 1959, insieme a Festa, Angeli, Lo Savio, Uncini. Si dedica inizialmente ai monocromi, originali quadri verniciati con una sola tinta o due. Ma è solo un punto di partenza poiché già dal 1962, le sue opere sono ricche di immagini e segnali del paesaggio metropolitano, poi di strade, incidenti, di natura en plein air, di particolari e di alberi.

Vero amore è il primo quadro che Mario Schifano espone allo Studio Marconi nel novembre dello 1965. Seguono nell’ordine, a brevissima distanza: Inventario con anima e senza anima, nel novembre 1966, Tuttestelle, nell’ottobre 1967, Compagni, compagni, nel dicembre 1968, e Paesaggi TV, nel dicembre 1970. Da qui parte l’omaggio che la Fondazione Marconi ha voluto dedicare all’artista, a vent’anni dalla morte per ripercorrendo gli inizi della sua collaborazione con Studio Marconi.

Il percorso espositivo ricostruisce le mostre che si svolsero dal 1965 al 1970; al piano terra si parte da Vero amore (1965); seguono Inventario con anima e senza anima (1966) – in cui Schifano presenta il ciclo Futurismo rivisitato, riprendendo la nota fotografia del gruppo futurista scattata a Parigi nel 1912 – e Tuttestelle (1967) in cui le stelle dipinte a spruzzo rappresentano i ricordi infantili. Al primo piano figurano i Compagni, compagni (1968) ispirati all’attualità politica. Al secondo piano si trovano i Paesaggi TV (1970). Completa il percorso espositivo una variegata selezione di materiali di repertorio, tra pubblicazioni, fotografie, scritti.

Dal 30 novembre 2018 al 16 febbraio 2019 – Fondazione Marconi
Inaugurazione: 29 novembre dalle ore 18.00 alle ore 20.30
Orario: dal martedì al sabato 10-13 / 15-19 (chiuso dal 25 dicembre 2018 al 7 gennaio 2019)
Ingresso gratuito

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*

Data e luogo

Dal 29 novembre 2018 - 18:00
al 16 febbraio 2019 - 19:00
Fondazione Marconi, via Tadino 15, Milano
Arte e cultura
Condividi

Articoli Correlati



21/02/2019
09:30
Palazzo Reale, Piazza del Duomo 2, Milano

Antonello da Messina: la mostra a Palazzo Reale

In mostra a Milano 19 capolavori di Antonello da Messina, artista eccelso, considerato il più grande ritrattista del Quattrocento

Arte e cultura

21/02/2019



19/02/2019
19:00
Other Size Gallery, Via Andrea Maffei 1, Milano

Antonio Guccione. New York – Milano

La “golden age” delle supermodelle negli scatti (tutti datati 1991) del grande fotografo di moda Antonio Guccione in mostra a Milano

Arte e cultura

19/02/2019



19/02/2019
18:00
Cardi Gallery, Corso di Porta Nuova 38, Milano

Dan Flavin

Alla Cardi Gallery di Milano la mostra dedicata alle installazioni del leggendario artista minimalista americano Dan Flavin

Arte e cultura

19/02/2019

© Copyright Mymi - Powered By