5 sport meno convenzionali da praticare all’aperto a Milano e Lombardia

MyMi News
Condividi
5 sport originali e inconvenzionali che si possono praticare a Milano e in Lombardia. Dalla Canoa al wakeboard, dalla pesca all'equitazione per tutti.
Voglia di luce, voglia di natura, voglia di scaricare tensioni e stress... ecco 5 sport outdoor originali che potranno darti nuovi stimoli a Milano e in Lombardia.

E’ ufficialmente partita la fase 2, o forse siamo già alla fase 3, in ogni caso seppur con le dovute cautele, possiamo riprendere a vivere e a muoverci, forse, in parte, come prima..

In questo periodo si è spesso sentito parlare di corsa e corridori, essendo uno dei pochi sport che si possono fare da soli. Ma il bello di fare attività fisica, spesso, non è solo e tanto il benessere fisico, che è fondamentale e ci mantiene più felici e più vivi che mai. Spesso lo sport diventa anche una forma di condivisione, di tempo, di passioni, di idee, di esperienze.

E soprattutto dopo il lungo periodo, inconsueto, che abbiamo attraversato, ancora di più necessitiamo di stare all’aria aperta. Di poter condividere nuove esperienze con gli amici di una vita, o magari nuove amicizie con le quali approcciare nuove emozioni.

In questo articolo vogliamo segnalarvi e raccontarvi 5 sport, meno convenzionali e originali che potete praticare a Milano o intorno alla nostra amata città!

SPORT ALL’APERTO – IN ACQUA

Alla scoperta di Milano pagaiando in CANOA

 

Canoa_milano_naviglio

 

Avete mai provato a ripercorrere i navigli non su terra ferma a bordo acqua bensì pagaiando alla scoperta della loro storia?

La Canottieri San Cristoforo, nella persona di Angelo, potrà farvi vivere questa bellissima esperienza. Il pacchetto non prevede alcuna “tassa di iscrizione” ma è comunque necessario  il certificato medico. Ogni uscita costa 30€ e si consigliano circa 4/5 uscite per potersi davvero impratichire.  Le lezioni durano 60 minuti con attrezzatura sempre sanificata.

Se ti sei stufato di stare a casa e vuoi provare una nuova esperienza, se non hai idee ma vorresti uno spunto originale, magari condividendola con tuo figlio, o con il tuo compagno/a, o magari da solo o per nuove conoscenze, le acque del Naviglio ti aspettano per raccontarti storie di Milano!

Puoi contattare via whatsapp gli Angeli dei Navigli al numero 3341528193, oppure la Canottieri San Cristoforo allo 024239097 per organizzare e prenotare.

[Se siete interessati ad accenni storici potete leggere anche questo articolo, dedicato a Milano e ai suoi corsi d’acqua]

Come sentirsi catapultati nell’atmosfera di una spiaggia di surfisti, in soli 10 minuti da Milano. WAKEBOARD AL WAKEPARADISE

 

wake_sport_acqua_milano

 

In questo caso vi consigliamo di andare in macchina, o motorino, o in bicicletta, i mezzi pubblici sono meno efficienti, anche se è possibile raggiungere l’Idroscalo con il bus, ma ne vale davvero la pena. A soli dieci minuti dal centro di Milano, nel parco dell’Idroscalo, ingresso porta sud, Via Bruno Buozzi, Peschiera Borromeo, si trova il Wakeparadise.

Effettivamente qualcosa di paradisiaco c’è, non solo per il livello di bellezza di fisici che si possono trovare tra gli sportivi che praticano questo sport, ma per l’atmosfera, assolutamente amichevole, easy, e trendy che si respira. E dove il più bravo si confronta con il principiante facendo sentire tutti parte di una squadra.

Non è necessario essere dei maghi sul wakeboard (che in pratica sarebbe lo Snowboard dell’acqua) per approcciare, perchè è possibile iniziare dal cable a due pali, con maestro che misura e calibra la partenza e insegna appunto la posizione per poi passare nel campo vero e proprio. Adatto anche per bambini e ragazzini per cui sono previste attività specifiche.

E’ possibile prenotare o avere maggiori informazioni chiamando al numero 3347647670 oppure accedendo direttamente al sito del Wakeparadise .

SPORT ALL’APERTO – IN NATURA

Pescando si scoprono luoghi meravigliosi, intorno a Milano. 

 

pescare_vicino_milano

 

Per gli appassionati di pesca, probabilmente questi luoghi saranno già conosciuti, ma mai dire mai, e dunque noi ve ne segnaliamo alcuni, che riteniamo particolarmente scenografici e belli, non solo per chi fa questo sport ma anche per ‘eventuali’ accompagnatori.

Non ultimo potrebbe essere un buono spunto per chi voglia approcciare a questo sport.

Per chi pensa che in Lombardia, non essendoci il mare, manchi qualcosa, state sereni, si può praticare pesca di fiume o di lago altrettanto divertente e appassionante. Tanti sono infatti i luoghi dove è possibile praticare la pesca sportiva, e quindi dove andare a pescare a Milano e in Lombardia?

Alle porte di Milano si trova il Laghetto Azzurro, una oasi artificiale, fornita da una struttura che aderisce alla Federazione Italiana Pesca Sportiva e attività subacquee perfetta per divertirsi. Questo laghetto si trova a Peschiera Borromeo, per eventuali info su orari e maggiori dettagli cliccare qui.

Per uno scenario mozzafiato, ci spostiamo a Sondrio, nella Val di Lei, dove è presente una striscia di 10 km dove è possibile pescare il salmerino la maikhus o la più comune trota.

A Como invece vi consigliamo il Carpers Lake, molto frequentato soprattutto in estate, è un bel pretesto per andare anche a vedere la meravigliosa città citata dal Manzoni.

Altro luogo dove pescare in Lombardia è il canale Sartirana che esce dal Sesia e prosegue con enfasi: la corrente di questo fiume è infatti abbastanza intensa. L’acqua è alta circa 3 metri e si può pescare il siluro con vivo, calamari, sardine e la trota.

Per chi volesse invece avventurarsi in una pesca notturna e fosse appazzionato della pesca da lago, è possibile praticarla nel Garda. Qui è possibile pescare l’anguilla da riva e praticare la caccia subacquea.

SPORT ALL’APERTO – A STRETTO CONTATTO CON GLI ANIMALI

Prova in sella – se ami la natura, gli animali e vuoi provare l’ebrezza di cavalcare.

 

equitazione_milano_cavalli

 

Per adulti ma anche per i più piccini, è possibile approcciare a questo meraviglioso sport, che non solo insegna una disciplina ma ti permette di essere a contatto con animali eccezionali come i cavalli.

Accompagnati dai volontari esperti delle Giacche Verdi, in compagnia dei cavalli e di tanti altri animali, scoprirete questo fantastico mondo vivendo esperienze indimenticabili.

Prova in sella permette un primo approccio, di circa dieci minuti, dove gli esperti delle Giacche Verdi ti accompagnano in sella a al proprio cavallo. In questo modo è possibile vivere l’esperienza unica di cavalcare. Il costo è di 10 euro, ma ne vale veramente la pena!

Inoltre, ‘prova in sella’ permette anche di capire se questo sport fa per voi e quindi valutare il passaggio allo step successivo, con le altre formule di corsi esistenti.

Vengono infatti organizzati corsi di equitazione per principianti da 5 anni in su all’interno del maneggio e per i più esperti con uscite all’Idroscalo e dintorni.

Per maggiori informazioni chiamate al numero 339 7117565. Vi risponderà il mitico Giuseppe Scabioli, che con passione fa un lavoro eccezionale insieme alla sua squadra, oltre che per il maneggio e i suoi amati cavalli anche per la sicurezza del parco Idroscalo.

SPORT ALL’APERTO – SU DUE RUOTE COI ROLLER 

Per gli amanti dei roller sono tanti i luoghi dove potersi allenare o più semplicemente fare una passeggiata a rotelle.

 

pattinare_parco_milano

Uno sport che sta tornando molto, che comporta poca attrezzatura e permette di fare distanze relativamente ampie senza i lunghi tempi della camminata, sono i roller.

Da soli o in compagnia, questi pattini permettono di potersi allenare all’aria aperta, ammirando quello che c’è intorno a noi.

A Milano e dintorni, sono diversi i parchi e i luoghi che permettono di potersi allena o intraprendere percorsi in mezzo al verde. Vi suggeriamo il Parco di Trenno che ospita al suo interno un piccolo anello di pattinaggio recintato, con pavimentazione liscia e segni a terra per lo slalom. Manutentato molto bene, intorno ad esso si sviluppa un sentiero asfaltato di circa un km, circolare, sul quale è altrettanto possibile pattinare.

Le Rotonde Giardini alberto Moravia, propone invece due piste di pattinaggio, unite, una più grande dell’altra, all’interno del parco. Si presta molto bene per slidare.

Ve ne abbiamo parlato diverse volte, ma il Parco Nord rimane sempre un’ottima meta, anche per i roller. Ampio e vasto offre l’opportunità di attraversarlo coi roller, in piena armonia con la natura. La varietà dei sentirei e dei percorsi lo rende sicuramente una delle mete migliori tra cui scegliere, anche se nel week end, viene inevitabilmente preso particolarmente di mira dalla gente, proprio per la sua bellezza.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi imperdibili di Milano?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI MYMI!

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali finalizzato alla fornitura del servizio con le modalità indicate nell'informativa.*
MyMi News
Condividi

Articoli Correlati

© Copyright Mymi - Powered By